Mondi migranti

Lunedì 7 marzo in Aula Magna del Collegio Morgagni di via San Massimo 33 a Padova dalle ore 17.00 si terrà l’incontro dal titolo “Mondi-migranti: movimenti demografici, migrazioni e cambiamenti sociali” organizzato dalla Scuola Galileiana di Studi Superiori.

Migrano persone in carne e ossa e, con loro, sono interi mondi culturali che si mettono in movimento e si trapiantano altrove. Guerre, dittature, cambiamenti climatici: sono solo alcuni dei fattori che alimentano i circuiti dei migranti. Il movimento di questa gran massa di persone in fuga o in cerca di miglior fortuna modifica profondamente la vita di tante società, sia quelle di origine dei migranti sia quelle che li accolgono. Cambia la composizione demografica, si crea una nuova stratificazione sociale, il mercato del lavoro tende a segmentarsi su base etnica, i conflitti sociali si rivestono di simboli religiosi e appaiono nuovi imprenditori politici che fanno fortuna, marcando la loro identità, sul blocco delle migrazioni, sul rifiuto della diversità culturale e, in particolare, sull’enfasi della minaccia musulmana. Tutto ciò ha un impatto anche sulla geopolitica mondiale, influenzando le decisioni dei principali attori sulla scena internazionale.
Riflettere a mente fredda, senza precomprensioni ideologiche o stereotipi costruiti e dilatati dai media, è indispensabile per riuscire a orientarsi in un mondo che cambia così profondamente. Il seminario vuole essere un’occasione per avviare tale riflessione con l’aiuto del professore Gianpiero Dalla Zuanna, dell’Università di Padova, uno dei maggiori demografi italiani, e di Don Dante Carraro, Direttore del CUAMM-Medici con l’Africa, una persona che ha una conoscenza diretta della realtà africana. Coordina il professor Enzo Pace.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *